Nino LUMBAU
FUNERALE A ORGOSOLO
 
Un uomo e' stato assassinato ad Orgosolo.
Aveva vissuto una vita solitaria tra i monti,
come tutti i pastori della Barbagia.

Ma ora dietro il feretro,oltre i congiunti,
ci sono i seimila compaesani.
Sono i piu' immediati rappresentanti di
tutta la gente di Sardegna, di quella gente onesta e coraggiosa che sa che un nuovo delitto fara' crollare l'ottimismo per un futuro diverso.

E soprattutto sara' una nuova maledetta ombra sulla loro volonta' di risolvere i difficili problemi dell'Isola.
Una cerimonia di una semplicita' tragica,
poche lacrime e molto dolore. Il dramma di
uno e' il dramma di tutti.

Il cordoglio di Orgosolo e' sempre spontaneo.
Per una volta ancora accompagnano una vita
perduta a quel cimitero dove sono scritte le date della storia tragica della Sardegna.
nino lumbau
orgosolo
nino lumbau
orgosolo
nino lumbau
orgosolo
nino lumbau
orgosolo
nino lumbau
orgosolo nino lumbau orgosolo
 
fai clic sulle miniature per ingrandire
copyright 2000 by nino lumbau. all rights reserved
 
 
Nino Lumbau nasce a Sassari nel 1944. Milanese per parte di madre vive nella metropoli lombarda dove, dopo il conseguimento della laurea in fisica, avvia una sua attivita' nel campo fotografico. Aderisce al Gruppo 66 ed oltre alla documentazione sulla citta' di Milano, realizza dei reportages su Roma, Berlino, Mosca, Parigi e gli Stati Uniti. Sue immagini vengono pubblicate su riviste nazionali.
E' coautore con Virgilio Carnisio di libri fotografici su Milano (La Ringhiera, Osterie a Milano, Milano Periferia).
Collabora con Gualtiero Castagnola alla stesura di manuali di tecnica fotografica.
   
autori
avanti